Di cosa non devi preoccuparti se sei in una relazione sana  

Quando si porta avanti una storia d’amore si ha l’impressione che basti un piccolo dettaglio per diventare matte: la relazione con il tuo lui si fonda su basi solide ed è veramente salutare come credi?

L’amore, quello vero, dovrebbe donarti la consapevolezza che qualunque cosa accada, tu abbia due braccia sempre pronte ad avvolgerti. Sì perché sentirsi a casa, non è questione di mattoni, bensì di amore.

Ma quali sono gli elementi che dovrebbero donarti la giusta tranquillità e serenità qualora la tua fosse una relazione stabile?

Innanzitutto non dovresti nascondere i tuoi punti deboli oppure i tuoi difetti: mai sforzarsi, fingere oppure celarsi dietro un’astratta perfezione. Ricorda che sei perfetta a modo tuo e lo stesso discorso vale anche per la tua dolce metà.

In secondo luogo cerca di sfruttare le discordanze e il vento contrario a tuo vantaggio. Pur avendo una visione del mondo differente oppure idee agli antipodi, ricordati di rispettare l’opinione del tuo compagno e di parlare.

Parlare, parlare tanto e parlare di tutto porterà ad appianare le divergenze soprattutto perché, alla base di ogni rapporto duraturo vi è la capacità di saper ascoltare e lasciar scorrere ogni singola incomprensione.

La diversità è un valore aggiunto nella vita di coppia e non una minaccia!

Autore dell'articolo: Roberta Furla-