Finlandia, quando il cielo si tinge d’azzurro

Prova a immaginare un luogo lontano, incontaminato. Un luogo dove di notte il cielo si tinge di luci e colori e che può regalarti l’emozione dell’aurora boreale.

Osservare danzare nel cielo, la magia di meravigliose sfumature verdi e azzurre è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita, e che può regalare emozioni davvero uniche e irripetibili.

La Finlandia è considerato uno dei paesi del nord Europa dove l’aurora boreale è maggiormente visibile e vanta notti con un cielo idoneo per l’avvistamento di questo incredibile fenomeno naturale.

Per vedere l’aurora boreale finlandese, i luoghi più facilmente raggiungibili in aereo sono Rovaniemi e Inari, città posizionata ancora più a nord e reputata, insieme ad Alta e a Kiruna, una delle capitali delle aurore boreali.

Il periodo migliore per l’avvistamento dell’aurora boreale va da settembre a marzo; alcuni sostengono che il fenomeno sia più frequente in particolare nel tardo autunno e all’inizio della primavera, più che altro perché in questi periodi il meteo è più clemente.

La Finlandia, nelle fredde terre del Nord, offre un’atmosfera di incanto che vi trasporterà senza dubbio in un’altra dimensione. Sarà per via dei piccoli villaggi, dei laghi ghiacciati, dell’odore delle conifere che, il paese di Babbo Natale, diventa ancor più suggestivo.

Autore dell'articolo: Bianca Imbrea-