Rachele Risaliti

Come la mia vita è cambiata grazie a Miss Italia

Rispetto a un anno fa, molte questioni e dinamiche sono cambiate, altre sono rimaste invariate ma una cosa è certa: Miss Italia mi ha cambiato la vita. Se dovessi riassumere in un termine il cambiamento lo definirei a dir poco esplosivo.

Alle spalle un anno intenso, emozionante, ricco di soddisfazioni e colmo di rivincite personali. Un’esperienza vissuta intensamente tra le partecipazioni agli eventi dei partner del concorso, shooting fotografici e la televisione. Ho avuto infatti modo di partecipare a “La vita in diretta” e al “Festival di Sanremo”.

Devo ammettere che questa esperienza mi ha resa più donna, facendomi crescere e rendendomi più responsabile rispetto a prima. Eppure, malgrado i chilometri che mi hanno separata dai miei familiari e dal mio fidanzato sono rimasta la ragazza acqua e sapone di sempre. La mia famiglia mi ha insegnato il valore dell’umiltà perché c’è sempre da imparare e ogni occasione è buona per migliorarsi.

Ho appreso l’arte di conciliare gli impegni degli sponsor con quelli dello studio, portando a compimento il terzo anno di Fashion Product Management al Polimoda di Firenze. Di sogni nel cassetto continuo a serbarne tanti soprattutto perché, sono convinta che siano essi a dare forma al mondo, per citare una celebre canzone di Ligabue.

Il consiglio che posso dare alla prossima Miss? Quello di essere spontanea e naturale ma soprattutto di non dimenticare mai il punto di partenza. Nascondersi dietro a una maschera, per quanto possa essere ben fatta, non porterà a nulla. E per ultimo di iniziare a corrermi dietro perché non ho intenzione di cedere la corona! 🙂

Autore dell'articolo: Rachele Risaliti