Daniela Mazzaferro

La seconda possibilità esiste, ve lo garantisco… basta desiderarla con il cuore!

Ciao a tutti io sono Daniela Mazzaferro una delle 30 finaliste di Miss Italia 2017, ma sono stata anche una delle 60 finaliste di Miss Italia 2009, eh già… ho aspettato 8 lunghi anni per avere la mia seconda possibilità… e ad oggi posso dire che ne è valsa davvero l’attesa!

Perché riprovare per ben due volte? Perché Miss Italia non è un classico concorso di bellezza.

Miss Italia è arte e spettacolo, talento e carattere, è divertimento e serietà, è lezione di vita per giovani donne incuriosite dal davanti e dietro le quinte di un palcoscenico.

Quest’anno rispetto a diversi anni fa ho vissuto questa esperienza al 100%, ho camminato tenendo la mano alla mia spumeggiante personalità, ho avuto l’onore di poter parlare di me, della mia professione ricca di umiltà e semplicità e della gente che nella vita quotidiana mi circonda e sono stata scelta per rappresentare tutte le ragazze dalle forme armoniose e femminili grazie alla fascia nazionale di Miss Very Normal Size 2017.

Non rappresento una categoria, in questo magico percorso non mi sono mai sentita diversa dalle bellissime 29 ragazze in gara, ma sono normale e unica nelle mie generose forme e nella vita di tutti i giorni.
Vorrei far capire alle giovani di oggi che non si cerca una taglia slim per far parte di questo mondo, ma si cerca luce, anima, comunicazione e fame di futuro!

Cerchiamo di abbattere insieme gli stereotipi di “donne manichino” che sono stati e lo sono purtroppo ancora oggi il danno di tante bellissime ragazze.

La bellezza non si nasconde dietro uno specchio o un piatto vuoto… ognuna di noi la possiede ed è nascosta proprio nella normalità.

In questo percorso pieno di vita però devo ringraziare anche le mie compagne di avventura, Rossella Fiorani non è una miss coraggio solo per la sua “caratteristica”, è miss coraggio per la sua determinazione, allegria e voglia di vita che traspare nei suoi occhi. Rossella è stata la mia spalla destra e non potevo chiedere esempio e compagna migliore.

Ringrazio ad uno ad uno tutti i professionisti che sono dietro questo concorso, ringrazio chi mi ha coccolata, chi mi ha fatto ridere e chi mi ha reso una bellissima donna.

Ed infine ma non per ultima ringrazio Patrizia Mirigliani per avermi dato fiducia regalandomi emozioni.

Questa è un pizzico della mia esperienza, un pizzico del grande mare di ricordi che porterò per sempre nel mio cuore.

Autore dell'articolo: Daniela Mazzaferro