Outifit? Sì alla semplicità ma senza rinunciare alla creatività

La capacità delle grandi icone di proiettare innovazioni che anticipassero i tempi nel mondo della moda, ha lasciato indelebili impronte. Creatività, semplicità e comfort rappresentano sicuramente una chiave di lettura essenziale se l’intento è quello di non rinunciare all’eleganza e al bon ton.

Sicuramente sfiorare l’ambita perfezione in tema di guardaroba, può risultare azzardato o utopistico per alcuni versi ma, ti assicuro che è una missione alla portata di tutte.

Innanzitutto bisogna evitare lo stile troppo monotono, poiché l’eleganza di una donna è data dalla capacità di cambiare look. E’ fondamentale, in ogni caso evitare gli errori di contesto ed indossare un abbigliamento pertinente all’ambiente frequentato. Inoltre la scelta degli abbinamenti giusti è il pilastro fondante per una buona riuscita del look ed ovviamente, non può essere delegata al caso.

Bisogna saper osare, combinando accostamenti con tinte analoghe per un risultato armonico, oppure scegliendo colori complementari per marcare ulteriormente il contrasto. Bisogna sapere osare sì, ma senza esagerare!

Numerose sono le variabili da prendere in considerazione: presteremo maggior attenzione ai trend di stagione, senza trascurare il colore del proprio incarnato e la morfologia del proprio fisico che, sarà determinante per la scelta dell’outfit perfetto, al fine di valorizzare i propri punti di forza.

Autore dell'articolo: Lucia Grassi-