Perché non dimagrisco - disegnato da Freepik

Perché non dimagrisco? Scopri perché la tua dieta non sta funzionando

Conduciamo uno stile di vita sano, facciamo attività fisica giornalmente, assumiamo frutta e verdura a volontà e siamo riuscite a rinunciare al dolce di troppo che ci accompagnava nella pausa caffè, eppure l’ago bilancia continua, imperterrito, a non scendere. Quali sono i piccoli accorgimenti che possono rivelarsi un vero e proprio toccasana per il benessere fisico e mentale?

Partendo dal presupposto che il muscolo, a parità di peso, occupa meno spazio rispetto al grasso, ricordati che dimagrire non è sinonimo di perdere peso. Dimagrire significa una sola cosa: perdere massa grassa e acquistare massa muscolare.

Possiamo tuttavia correggere alcune piccole abitudini che ci accompagnano nell’arco della giornata. Innanzitutto non saltare i pasti, in particolar modo la colazione, poiché ti fornirà il 20% del fabbisogno calorico giornaliero donandoti l’energia giusta per affrontare la giornata e aumentare la concentrazione mentale.

Prestare attenzione alla colazione ti aiuterà anche ad accelerare il metabolismo assopito: il consiglio è quello di bere, per prima cosa, un bicchiere d’acqua con spremuto mezzo limone.

Ovviamente non dimenticare di diminuire il consumo di sale, prediligendo quello iodato e impiegando spezie ed erbe aromatiche.

Sarà necessario introdurre anche un ottimo apporto di fibre e antiossidanti, consumando dalle 3 alle 5 porzioni di frutta e verdura giornaliere, e, come prevenzione contro smagliature e cellulite, bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Infine, dovresti ritagliarti, dopo la scuola o il lavoro, all’aperto o in palestra, almeno 45 minuti da dedicare ad un’attività fisica. E tu cosa aspetti? Inizia già da oggi, camminando a passo svelto, per almeno 30 minuti.

Autore dell'articolo: Jenny Mariani-